lunedì 1 dicembre 2008

Il tortino salato della nonna Dori

Questo tortino è diventato il mio cavallo di battaglia, la ricetta stra-furba che ti risolve una serata con gli amici, quando ti sembra di non avere niente in casa. Io ne preparo tre in un colpo solo, surgelo le dosi e me lo ritrovo pronto al bisogno. La ricetta è della mia mamma la quale nel tempo ha modificato diverse cosette ma questa (dice) è la ricetta giusta. Anch'io ci metto la mia, uso infatti il burro di soia al posto dell'altro che non digerisco, provare per credere è davvero una buon compromesso come gusto, leggerezza e digeribilità. Lo si può farcire come si vuole, io stasera con i formaggi.....

Tortino ai formaggi

600 gr di farina 00

150 gr. burro di soia
4 uova (5 se sono piccole)
1 cubetto di lievito di birra
80 gr. di latte tiepido
1 cucchiaino di malto

1 cucchiaino si sale

Impastare nel kenwood mettendo prima la farina e il burro morbido, aggiugere il lievito sciolto nel latte con il malto, le uova e per ultimo il sale fino ad ottenere un impasto tenero ma non appiccicoso. Dividere l'impasto in tre parti (ogni dose peserà circa 360 gr.) mettere ogni dose in un sacchetto per alimenti e poi in freezer. Quando si vorrà utilizzare la dose per fare il tortino basterà togliere dal freezer la palla alla sera e lasciarla a temperatura ambiente fino al mattino dopo, occorre un pò, si deve scongelare e poi lieviterà, ancora nel sacchettino! A questo punto va stesa con il mattarello ( con garbo) e posta in una pirofila imburrata (io ne uso una da 28 cm. di diametro) e va ri-fatta lievitare magari in forno appena tiepido. Ecco è pronta per essere farcita....


Le tre "palle"


Queste sono le dosi pronte per essere surgelate

Farcitura di formaggi
1 quarto di panna da cucina (io uso un vasetto di yogurt, è più leggero ed ha meno calorie)
2 tuorli
1 uovo intero

1 etto di fontina
1 etto di gorgonzola
1 etto di emmental
50 gr. di grana
sale q.b.
pepe/noce moscata a piacere

Tagliare a fettine sottili i formaggi più duri e disporli sulla base del tortino e per ultimo il gorgonzola, amalgamare i tuorli e l'uovo con la pa
nna (o lo yogurt) e il grana, un pò di sale e spezie e distribuire il composto sopra i formaggi. Infornare per circa 40' in forno caldo a 160 ° (poi ognuno conosce il suo forno e si regola di conseguenza) Attenzione perchè scurirsce alla svelta.


3 commenti:

Milla ha detto...

Mi piace un sacco, certo ci sono parecchie uova fra pasta e ripieno, ma uno strappo ogni tanto si può anche fare no?? a presto

Caralulù ha detto...

Cara Milla è vero però devi considerare che la dose totale della pasta base viene poi divisa in tre parti con i quali poi fare tre torini...e dopo il tortino un'insalatina! A presto Luisa

Simo ha detto...

Mmmm...che buona...ed ottima l'idea del surgelamento, dovrei anch'io prendere questa abitudine stracomoda...