sabato 14 febbraio 2009

Ci siamo illuminati di meno...ma che bello!

Anche noi in Comunità Alloggio ieri abbiamo aderito alla giornata del risparmio energetico adottando la più semlice ma anche la più suggestiva delle attenzioni verso il nostro pianeta. Come tante altre "vere" famiglie abbiamo cenato a lume di candela! I ragazzi hanno aderito entusiasti all'iniziativa proposta con la più alta convinzione di fare la cosa giusta per noi e per il mondo ( e dici poco?) L'effetto novità ha dapprima creato un pò di stupore per poi renderci conto che non solo è bello mangiare con le luci non violente delle candele, ma crea un'atmosfera che unisce, che scalda, stimola al racconto e ancor di più all'ascolto dell'altro ed è stato bello vivere questa esperienza ad un ritmo più lento. La nostra serata è stata allietata dalla presenza di Don Alessandro un diacono del paese che a maggio diventerà prete. Anche lui si è subito sintonizzato con noi e abbiamo passato veramente una serata speciale. Basta, tutto qui.... la ricetta? é semplicissima:

Tante candele
Tanta voglia di condividere
Tanta voglia di metter in circolo quello che di bello senti dentro di te



4 commenti:

Lo ha detto...

è una cosa meravigliosa quello che avete fatto...chissà che emozioni e che gioia!

Lory ha detto...

Ciao Lulù grazie mille per l'incoraggiamento!
Un abbracccio di cuore!!

Carmen ha detto...

bel blog!!!!!!!!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Un augurio per una Pasqua Serena. Laura